top of page

I Fondamentali di Bioenergetica: il Grounding

Oggi, approfondiremo il concetto essenziale del "grounding," che rappresenta la base della bioenergetica. Attraverso le parole di Alexander Lowen, fondatore di questa disciplina, esploreremo in che modo il grounding possa fornire una solida base per il tuo benessere emotivo e fisico.


Comprendere il Grounding nella Bioenergetica

Il termine "grounding" nella bioenergetica è un concetto di fondamentale importanza. Esso rappresenta il contatto tra il nostro corpo e la terra, uno dei pilastri su cui poggia l'intera pratica. Il grounding è associato alla sensazione del contatto tra i piedi e il terreno, ma va ben oltre questo semplice atto fisico. Alexander Lowen, nel suo testo "Espansione ed Integrazione," ci guida alla scoperta di questa fondamentale pratica.

Lowen afferma che il grounding equivale a "avere i piedi per terra" in senso letterale e figurato. Quando una persona è ben radicata, sa dove si trova, chi è, e qual è la sua posizione nel mondo. In un senso più ampio, il grounding rappresenta il contatto con la realtà base della nostra esistenza.


La posizione di Grounding:

  • La Posizione di Base: La posizione di base rappresenta il punto di partenza per comprendere il grounding. In questa posizione, ci si pone in piedi con i piedi paralleli, alla larghezza del bacino. Il peso del corpo poggia sugli avampiedi, le ginocchia sono leggermente flesse, il bacino è rilassato e la parte superiore del corpo è dritta e rilassata.

  • Connessione con il Terreno: Sentire il contatto con il terreno è un aspetto cruciale del grounding. Il modo in cui percepiamo il terreno sotto i piedi può variare da persona a persona e può cambiare nel corso della vita. Questo è un aspetto chiave del processo di grounding.

  • Scendere verso la Realtà: Nel grounding, impariamo a scendere verso il basso, abbassando il nostro centro di gravità. Questo processo coinvolge le ginocchia, che svolgono il ruolo di ammortizzatori. Mantenendo le ginocchia leggermente flesse, permettiamo all'energia di fluire e di assorbire il peso del corpo.

  • La Pancia in Fuori: Nella posizione di grounding, la pancia è leggermente sporgente. Questo supporta una respirazione corretta, consentendo al diaframma di lavorare in modo ottimale. Una pancia tenuta verso l'interno può limitare la connessione con il corpo e la realtà.

Obiettivo: Radicarsi nella Propria Natura

Il grounding è l'obiettivo principale della bioenergetica. Ogni classe di esercizi bioenergetici inizia con una pratica di grounding, poiché rappresenta il processo di radicamento nella realtà della nostra natura. Il corpo diventa uno strumento di consapevolezza, aiutandoci a trovare il nostro centro e a stabilire una connessione profonda con la realtà.

In conclusione, il grounding è un concetto fondamentale nella bioenergetica che contribuisce a rafforzare la connessione tra mente e corpo. Imparando a essere radicati, possiamo trovare stabilità emotiva e fisica. Continua a seguire il nostro blog per ulteriori approfondimenti sulla bioenergetica e per scoprire come questa pratica può migliorare il tuo benessere generale.


Vuoi provare le classi di esercizi bioenergetici? clicca qui

59 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page